Main menu

Pages

Controllare rumori e movimenti sospetti (con uno smartphone)

Controllo AndroidCon i moderni smartphone Android disponiamo di tutti i sensori necessari per controllare cosa accade in una stanza quando non ci siamo, rilevando ogni rumore, luce o movimento sospetto che non dovrebbe esserci. Questa potrebbe essere una buona idea per ricreare un sistema d'antifurto utilizzando dei vecchi smartphone Android che non utilizziamo più, così da darli una seconda vita come sistemi di sorveglianza intelligenti.

Nella seguente guida vi mostreremo come sfruttare tutti i sensori degli smartphone quali l'accelerometro, la fotocamera, il microfono e il sensore di luminosità per controllare tutti i cambiamenti misurabili e registrare qualsiasi attività in un registro eventi, utilizzando app di sorveglianza molto sofisticate.

LEGGI ANCHE: App per videosorveglianza gratis da usare

Controllare stanza con lo smartphone Android


Per controllare ambienti chiusi e stanze per ogni rumore e movimento, dobbiamo installare una delle app gratuite presenti qui in basso, così da poter tenere traccia dei movimenti con la telecamera frontale o posteriore e registrare qualsiasi suono percepito nella stanza.
La prima app che vi consigliamo di provare è Haven Keep Watch (sviluppata in collaborazione con Edward Snowden), scaricabile gratuitamente dal Google Play Store.
Haven Keep Watch
Una volta installata è sufficiente configurare i sensori, in particolare il sensore di movimento che richiede di agitare un po' il cellulare in mano, ed il sensore di rumore, che richiede di alzare un po' la voce e parlare. La configurazione dei sensori può essere ripetuta e aggiustata anche successivamente dal menù di impostazioni dell'applicazione. L'app richiede ovviamente i permessi di usare i sensori ed anche di inviare SMS, perchè quando in funzione dovrà essere in grado di inviare un avviso tramite SMS, da quel cellulare ad un altro numero. Siccome questo tipo di avviso costringe a tenere una scheda SIM sul telefono usato come sorvegliante, conviene invece, nelle impostazioni, configurare gli avvisi tramite Signal Messenger; possiamo approfondire l'uso di quest'app leggendo la nostra guida dedicata a Signal. Usando Signal si ha la garanzia che i messaggi ricevuti siano criptati e leggibili solo da noi e non da altri.
Quando l'applicazione entra in funzione e rileva rumori insoliti o movimenti davanti la fotocamera, questi vengono registrati in un file di log.

In alternativa possiamo utilizzare un'app di videosorveglianza come Alfred IP Camera, disponibile gratuitamente dal Google Play Store.
Alfred IP Camera
Con quest'app potremo riutilizzare tutti i nostri vecchi telefoni Android (configurati per rimanere sempre accesi con un cavo di ricarica e una base d'appoggio o un treppiede) come se fossero delle telecamere IP, così da poter controllare una stanza o l'ingresso di casa anche da remoto, utilizzando l'app sul nostro telefono principale (che diventerà una sorta di hub per tutte le telecamere). Oltre alla semplice visione a distanza l'app permette di registrare in maniera continuativa e di attivare la registrazione in caso venga rilevato un movimento o un suono.

Un'altra app simile a quelle viste finora e in grado di controllare rumori e movimenti sospetti è Home Security Camera, anch'essa disponibile gratuitamente dal Google Play Store.
Home Security Camera
Installando quest'app sul dispositivo otterremo un sistema di controllo efficace, in grado di inviare una notifica ogni volta che viene rilevato un movimento o un rumore con uno dei sensori presenti sul telefono. Tra le sue caratteristiche troviamo anche la creazione di istantanee delle rilevazioni (salvate sul cloud personale) e la possibilità di creare delle tabelle temporali in cui attivare o meno i sensori, così da poter pianificare il controllo solo quando necessario.

Tra le migliori app per controllare movimenti e rumori sospetti non potevamo ignorare Manything, disponibile gratuitamente dal Google Play Store.
Manything
Questa è senza ombra di dubbio l'app più completa, visto che può interfacciarsi con i sistemi di sorveglianza CCTV o IPTV già configurati e connessi alla rete locale e, come valida alternativa, permette di trasformare qualsiasi smartphone in un'efficiente telecamera di sicurezza, con tanto di notifiche e allerta ogni volta che viene rilevato un movimento sulla telecamera o un suono particolarmente forte (segno di una presenza vicino al telefono). Davvero interessante anche la possibilità di registrare in continuo dai telefoni, così da avere delle riprese di quello che è successo durante la nostra assenza.

Altra app interessante per controllare rumori e movimenti sospetti con lo smartphone è Presence Video Security Camera, scaricabile gratuitamente dal Google Play Store.
Presence
Con quest'app potremo registrare ogni movimento da un vecchio telefono e monitorare una stanza in tempo reale, con tanto di notifiche in caso d'accesso o di movimenti sospetti davanti all'obiettivo. La funzionalità più interessante di quest'app è che permette di escludere amici e parenti dalla rilevazione, così da non ricevere nessun avviso nel caso una persona fidata o autorizzata entra nel raggio d'azione del telefono adibito a strumento di sorveglianza.

Conclusioni


Le app che vi abbiamo mostrato sono senza ombra di dubbio le migliori per controllare rumori e movimenti sospetti con uno o più smartphone Android, potendo così ricreare un sistema di sorveglianza low cost e molto efficace (finché i telefoni funzionano e sono connessi alla rete Internet o non si scaricano!). Ovviamente dobbiamo fidarci di queste app e fornire tutti i permessi necessari per il loro funzionamento: se siamo particolarmente sensibili alla questione privacy vi consigliamo di usare solo l'app open source Haven Keep Watch, che se viene consigliata a chi fa lavori pericolosi ed è considerata quasi senza rivali, soprattutto se verranno aggiunte più funzioni come il rilevamento selettivo (visto in altre app della guida).

In un'altra guida vi abbiamo mostrato come Trasformare lo smartphone in telecamera di sorveglianza, usando app simili a quelle viste in alto.
Se invece volessimo espandere la sorveglianza della casa o di un'attività (anche l'ufficio in cui lavoriamo), vi consigliamo di leggere i nostri articoli Come installare telecamere di videosorveglianza wireless e Video sorveglianza con WebCam e telecamere IP: migliori programmi.
reactions

Comments

table of contents title