Main menu

Pages

Come vedere lo stato della batteria su Android e iPhone

Stato batteria Con il passare del tempo il nostro smartphone non mantiene più la carica o arriva a metà giornata con meno del 20% di carica, senza aver nemmeno aperto un'app? Anche se in alcuni casi possiamo risolvere dando uno sguardo al consumo energetico delle app, nella stragrande maggioranza dei casi i problemi sono dovuti all'usura inevitabile della batteria, specie se il nostro telefono ha più di 2 anni sulle spalle.
Per fortuna i moderni sistemi operativi per telefoni permettono di tenere sempre d'occhio lo stato della batteria, così da sapere se è ancora in ottima salute o se dobbiamo pensare alla sostituzione. In questa guida vi mostreremo infatti come vedere lo stato della batteria su Android e iPhone, leggendo le informazioni fornite dal sistema stesso oppure utilizzando qualche app pensata per lo scopo.

Come verificare stato batteria

Come accennato nell'introduzione molti telefoni forniscono importanti informazioni sullo stato della batteria in alcuni menu segreti (su Android) o direttamente nel menu Impostazioni (su iPhone), basta sapere dove guardare. Nel caso in cui l'informazione ottenuta non è chiara o è "sballata", possiamo utilizzare alcune app di terze parti in grado di fornirci le risposte che cerchiamo.

Verificare stato batteria su Android

Con gli smartphone Android possiamo utilizzare un menu segreto per testare la capacità della batteria e verificare con mano il suo stato di usura. Per accedere al menu segreto apriamo l'app Telefono o qualsiasi altra app simile (dove è presente il tastierino per inserire un nuovo numero di telefono) e digitiamo uno dei seguenti codici:

*#*#4636#*#*

*#*#6485#*#*

Se il codice è corretto e compatibile con il nostro dispositivo comparirà subito un menu dove è possibile controllare ogni dettaglio della batteria presente.
Menu segreto

Le informazioni fornite non sono sempre chiare, ma vi basterà controllare la stringa MB_06 per verificare velocemente lo stato della batteria (dovrebbe essere scritto Good). Se troviamo una voce diversa da Good (Poor o Low), la batteria del nostro telefono è da cambiare immediatamente.

Purtroppo i codici forniti in alto non sono compatibili con tutti i telefoni Android, visto che questi menu segreti possono cambiare anche tra diversi produttori; per ottenere un codice sicuramente funzionante per il nostro smartphone Android, vi consigliamo di leggere la nostra guida ai Codici segreti Android per aprire menu nascosti su smartphone (Samsung e Huawei).

Verificare stato batteria su iPhone

Se possediamo un iPhone non dovremo accedere a nessun menu segreto, visto che tutte le informazioni sulla batteria sono disponibili aprendo l'app Impostazioni, pigiando sul menu Batteria e aprendo infine il menu Stato batteria.
Batteria iPhone

Nella schermata potremo vedere subito la capacità massima della batteria: se essa è superiore al 70%, la batteria è ancora in buono stato, altrimenti dobbiamo valutare la sua sostituzione, specie se viene mostrato un valore prossimo o inferiore al 50% (ossia una batteria con la carica massima dimezzata).
Dalla stessa schermata possiamo controllare se il sistema operativo è intervenuto sulle prestazioni del telefono per ottimizzare la carica residua della batteria; in poche parole se è presente un valore di carica inferiore al 70% l'iPhone diminuirà la frequenza di clock del processore e della RAM per tentar di recuperare la carica persa. Questo comportamento a lungo andare rallenterà l'iPhone a prescindere dal numero di app presenti e dall'utilizzo che ne facciamo, obbligandoci a sostituire la batteria (fuori garanzia) o a comprare un nuovo iPhone.
Ne abbiamo parlato in maniera approfondita nella guida iPhone: capacità massima prestazioni in base allo stato della batteria.

App per verificare lo stato della batteria

Oltre ai menu visti in alto possiamo ricavare altre utili informazioni da alcune app di terze parti scaricabili gratuitamente sia su dispositivi Android sia su iPhone.

La prima app che vi consigliamo di provare su Android è CPU-Z, famosa app gratuita di verifica hardware presente anche su PC.
CPU-Z

Installando l'app e portandoci nel menu Battery potremo valutare immediatamente lo stato di salute della batteria, leggendo il valore mostrato accanto alla voce Health (se la batteria è in salute comparirà la scritta Good).

In alternativa vi consigliamo di provare l'app Ampere, da tempo la migliore app gratuita per vedere lo stato della batteria su Android.
Ampere

Una volta installata basterà avviarla e controllare attentamente il livello di carica mostrato, in particolare durante il processo di ricarica. Nella schermata visualizzata potremo controllare rapidamente il livello di salute accanto alla voce Health (come visto finora), ma potremo ottenere anche informazioni molto più dettagliare sul processo di carica (cercando di evitare l'Over-voltage, ossia una ricarica troppo duratura) e sul consumo di energia dal momento in cui stacchiamo il telefono dalla presa di ricarica.

Se invece utilizziamo un iPhone possiamo ottenere maggiori informazioni scaricando l'app Battery Life, disponibile gratuitamente.
Battery Life

In maniera simile alle app viste finora potremo utilizzare questa per vedere l'effettiva durata della ricarica dell'iPhone, ottenere informazioni sullo stato di salute e verificare anche quale processo, servizio o app in esecuzione consuma maggiore energia, così da poter escludere subito un problema di tipo hardware.

Conclusioni

I metodi per controllare lo stato della batteria sui moderni telefoni non mancano e spaziano dai menu segreti di Android ai menu chiari e semplici disponibili sulle moderne versioni di iOS. Chi vuole sempre tutto sotto controllo può installare anche una delle app indicate, così da confrontare le informazioni già in nostro possesso e capire se è necessario procedere con il cambio della batteria.

Se lo stato di salute della batteria è buono, il problema dell'autonomia riguarda sicuramente le app: in tal caso possiamo risolvere leggendo le nostre guide Ottimizzazione batteria Android su ogni smartphone e Come far durare di più la batteria su iPhone se dura poco.

Se invece notiamo che la batteria si scarica senza giungere allo 0%, potrebbe essere necessario ricalibrarla, come visto nei nostri articoli Come calibrare la batteria su Android e Perchè iPhone si scarica subito e come calibrare la batteria.
reactions

Comments

table of contents title