Main menu

Pages

Come modificare il frame rate dei giochi su Windows 10

Frame rate Giocando sul PC al nostro gioco preferito sarà capitato almeno una volta di percepire un calo nella frequenza d'aggiornamento, visibile come una scena che procedere "al rallentatore" o scene che accelerano e rallentano di punto in bianco.
Questo problema è comune a tutti i videogiocatori, che da sempre lottano per poter aumentare e modificare il frame rate dei titoli videoludici, in particolare per i giochi più esosi in termini di risorse (ossia i giochi con grafica ultra-dettagliata ed effetti di luce molto realistici).
In questa guida verremo incontro a tutti i videogiocatori, esperti e non, mostrandovi i migliori suggerimenti per modificare il frame rate dei giochi su Windows 10, così da poterci garantire la fluidità necessaria per poter giocare qualsiasi titolo senza rinunciare troppo alla qualità grafica.

LEGGI ANCHE: Requisiti e specifiche hardware per giocare videogiochi al computer

Nodifica del frame rate

Ovviamente per la modifica del frame rate dei giochi intendiamo l'aumento della frequenza di aggiornamento mostrata dal videogame scelto: nessuno vuole modificare al ribasso questo valore! Se c'è da scegliere tra massima qualità grafica e massima fluidità (frame rate alto), cerchiamo di prediligere sempre quest'ultima, visto che i rallentamenti possono influire anche pesantemente sull'esperienza di gioco.

Aggiornare i driver della scheda grafica

Il primo passo per poter modificare il frame rate dei giochi verso l'alto prevede l'aggiornamento dei driver della scheda video, in particolare se quest'ultima è presente come scheda video dedicata (collegata su PC come scheda PCI-E x16).
Scheda grafica

Evitiamo di utilizzare il sistema di aggiornamento integrato in Windows 10 e scarichiamo i nuovi driver direttamente dal sito dei principali produttori di chip video, ossia NVIDIA e AMD.
Apriamo il sito del produttore di chip video adatto alla nostra scheda, inseriamo i dati identificativi della stessa, scarichiamo l'ultimo driver disponibile e installiamolo su PC, avendo cura di utilizzare l'installazione pulita (che permette di cancellare ogni file del vecchio driver e di installare il nuovo da zero).
Se non sappiamo come identificare il chip della scheda video, leggiamo la nostra guida Conoscere l'hardware del computer e i singoli pezzi del PC Windows.
Per approfondire la procedura d'aggiornamento dei driver video, possiamo anche leggere il nostro articolo Scaricare e installare driver scheda video NVIDIA e AMD aggiornati.

Modificare i parametri grafici del gioco

Uno dei migliori trucchi per poter modificare il frame rate dei giochi verso l'alto prevede la modifica della risoluzione del gioco "in difficoltà" dal punto di vista della fluidità.
Avviamo quindi il gioco, portiamoci nelle impostazioni grafiche e modifichiamo la risoluzione, scegliendo un valore inferiore rispetto alle impostazioni di base.
Impostazioni grafiche

Dopo aver scelto la nuova risoluzione, utilizziamo i vari slider o pulsanti presenti nelle impostazioni grafiche per settare tutto al minimo o con impostazioni medie: così facendo saremo in grado di aumentare sensibilmente la fluidità del titolo videoludico, rendendolo giocabile anche nelle scene più movimentate.
A tal proposito vi invitiamo a leggere le nostre guide Configurazioni ottimali per scheda grafica NVIDIA e AMD e Significato Impostazioni grafica videogiochi e scheda video, così da diventare dei veri esperti nella configurazione dei giochi per PC.

Ottimizzare il sistema operativo

Windows 10 offre una modalità gioco molto efficace per aumentare il numero di frame rate percepiti durante una sessione videoludica.
Per attivarla premiamo in basso a sinistra sul menu Start, cerchiamo l'app Impostazioni, apriamo il menu Giochi e clicchiamo successivamente sul menu Modalità gioco.
Modalità gioco

Premiamo sull'interruttore per attivare la modalità, quindi clicchiamo in alto a destra su Impostazioni grafica, premiamo sul tasto Sfoglia e scegliamo l'eseguibile del gioco nelle cartelle di Windows. Una volta aggiunto il gioco all'elenco premiamo su Opzioni e attiviamo la voce Prestazioni elevate; così facendo il sistema utilizzerà sempre tutte le risorse grafiche del PC, evitando ogni modalità a risparmio energetico.
Sulla modalità gioco possiamo approfondire leggendo la nostra guida Windows 10 in Modalità Gioco per aumentare le prestazioni di programmi e giochi.

Effettuare l'overclock delle componenti PC

Se anche con i consigli esposti in alto non siamo riusciti a modificare il frame rate dei giochi su Windows 10, probabilmente l'hardware è troppo vecchio per reggere le ultime novità dal punto di vista videoludico.
Per poter intervenire dovremo overcloccare il processore, la RAM e la scheda video, utilizzando le voci disponibili nel BIOS/UEFI del nostro computer o dei programmi dedicati.
Overclock

L'overclock non è alla portata di tutti e, in caso di errori, possiamo danneggiare sia la scheda madre che le componenti collegate ad essa.
Per poter procedere con cautela e seguire tutti i passaggi raccomandati per questa delicata operazione, vi invitiamo a leggere le nostre guide Programmi per Overclock di processore CPU e scheda video e Come fare overclock della RAM.

Controllare frame rate durante il gioco

Dopo aver applicato tutte le modifiche consigliate, possiamo controllare se effettivamente il frame rate del gioco è aumentato utilizzando gli strumenti di diagnostica presenti all'interno del gioco o avviando (prima del gioco stesso) il programma gratuito MSI Afterburner.
Calcolo FPS

Questo tool è ottimo per overcloccare la scheda video di qualsiasi produttore (non solo le schede MSI), ma offre anche una comoda interfaccia di controllo all'interno del gioco, visibile in alto a destra: effettuando vari esperimenti e cambiando le impostazioni saremo così in grado di ottimizzare al massimo il frame rate del nostro gioco, controllando in tempo reale che non scenda sotto i 25 FPS (il minimo indispensabile per non percepire i rallentamenti con i nostri occhi).
Ovviamente più elevato sarà il valore di FPS, più fluido sarà il gioco!

Conclusioni

Per chi è alle prime armi con i giochi nemmeno conosce il significato di FPS e vede solamente dei giochi che procedono a scatti o che rallentano vistosamente anche con hardware nuovissimo: purtroppo su PC dobbiamo sempre ottimizzare e trovare la configurazione migliore prima di giocare, cosa che avvantaggia ancora le console (dove avvii il gioco e sei subito pronto a giocare, senza settare nulla).

Se ancora non abbiamo allestito un computer per giocare, vi invitiamo a leggere i nostri approfondimenti sui programmi necessari su PC per giocare qualsiasi gioco.
reactions

Comments

table of contents title