Main menu

Pages

Migliori Smart TV per sistema di app da Samsung, Sony e LG

Sistema Smart TV Una delle maggiori preoccupazioni al momento dell'acquisto di un nuovo Smart TV non è la tecnologia utilizzata per lo schermo o la risoluzione, ma il sistema operativo di cui dispone.
Tutte le Smart TV infatti includono un sistema operativo simile a quello di un PC o di uno smartphone, che fa da base per installare applicazioni, offre la possibilità di collegarsi a internet per vedere e di vedere i contenuti video da siti Web, come se fossimo sul computer o sul nostro tablet.
Il problema con le Smart TV sta proprio qui: dobbiamo scegliere un televisore con un sistema operativo ben supportato e con aggiornamenti frequenti delle app, così da poter rimanere al passo con i tempi e con le nuove funzionalità multimediali.
In questa guida vi mostreremo quali sono i migliori sistemi operativi per Smart TV per ogni produttore, così da poter scegliere solo i sistemi supportati e su cui possiamo trovare le app ufficiali di YouTube, Netflix e altre.

LEGGI ANCHE: Migliori app per Smart TV Samsung, LG e Android

Migliori Smart TV per sistema operativo

Nei successivi capitoli vi mostreremo quali sono i sistemi operativi che possiamo ritrovare sui principali produttori di Smart TV. Se vogliamo conoscere le altre caratteristiche da controllare prima dell'acquisto di un televisore intelligente, vi raccomandiamo di leggere la nostra guida su Cosa significa Smart TV, quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

LG webOS


Uno di sistemi operativi più veloci e pratici per Smart TV è sicuramente webOS, fornito su tutti i televisori Smart prodotti da LG.
webOS

Con esso otteniamo un'interfaccia molto intuitiva e semplice da utilizzare, con tutte le app disponibili in sovripressione mentre continuiamo a vedere il contenuto sottostante. Con questo sistema operativo possiamo avviare le app più famose alla massima velocità (molte sono già preinstallate), installare nuove app dall'LG Content Store (dove vengono aggiunte regolarmente nuove app), spostare quelle già presenti e disinstallare quelle che non utilizziamo più, utilizzando i tasti del telecomando. Essendo basato su Linux offre un buon supporto per tutti i tipi di tastiera Bluetooth, così da poter scrivere velocemente all'interno del browser Web interno o nelle app che richiedono l'inserimento dei dati d'accesso.
Nelle ultime versioni del sistema troviamo integrati con i comandi vocali di Alexa e Google Home, così da estendere il suo controllo anche nella propria piattaforma di domotica preferita (possiamo accenderlo e spegnerlo con l'assistente vocale, oltre ad aprire app e contenuti solo con la voce).
I migliori Smart TV LG con webOS sono:
  1. LG NanoCell TV da 49" (530€)
  2. LG UHD TV 43UN71006LB.APID 43" (346€)
  3. LG OLED TV AI ThinQ 55" (1400€)
  4. LG OLED TV AI ThinQ OLED65BX6LB 65" (1600€)

Samsung Tizen OS


Un altro sistema operativo molto valido per i moderni Smart TV è Tizen OS, sviluppato da Samsung per tutti i suoi televisori moderni.
Tizen OS

Con questo sistema operativo abbiamo il supporto nativo a numerose app multimediali molto famose (YouTube, Netflix, Amazon Prime Video etc.) e possiamo installarne di altre dallo store integrato (anch'esso molto aggiornato). Essendo anch'esso basato su Linux, offre un buon supporto a tutti i tipi di tastiere Bluetooth e periferiche USB, così da poter gestire efficacemente la scrittura nel browser e nelle app che lo richiedono.
Nelle ultime versioni del sistema operativo troviamo i comandi vocali di Alexa e Google Home, ottimi per gestire il televisore e aprire app e contenuti senza dover toccare il telecomando.
I migliori Smart TV Samsung con Tizen OS sono:
  1. Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Wi-Fi (440€)
  2. Samsung QE55Q74TATXZT Serie Q70T 55" (730€)
  3. Samsung QE55Q64TAUXZT Serie Q60T 55” (600€)
  4. Samsung TV The Frame Cornice TV 55 pollici (1000€)
  5. Samsung QE75Q74TATXZT Serie Q70T 75" Wi-Fi (1800€)

Android TV (Hisense, Philips, Sharp, Sony etc.)


La piattaforma in rapida ascesa nel campo dei sistemi operativi per Smart TV è Android TV, attualmente supportata sui televisori Hisense, Philips, Sharp e Sony di ultima generazione.
Android TV

Con questo sistema operativo avremo tutti i vantaggi di uno smartphone Android ma con un'interfaccia molto più intuitiva e comoda da utilizzare con il telecomando. Attualmente sono supportati tutte le app multimediali più famose, possiamo avviare una ricerca vocale su Google, attivare l'interfaccia con l'assistente Google Home presente in casa, controllare l'interfaccia del telefono da qualsiasi smartphone Android e ricevere i flussi Google Cast senza la necessità di utilizzare un Chromecast (questi TV vengono visualizzati sulla rete locale come dei Chromecast già pronti all'uso).
Attualmente i migliori Smart TV con Android TV sono:
  1. Sharp AQUOS Android TV 40" (370€)
  2. Hisense 50AE7000F, Smart TV LED 50" (379€)
  3. Sony KD-43XG8196 43" Android TV (530€)
  4. Sony KD75XH8096PBAEP, 75" Android TV (1199€)
  5. Sony KD85XH8096PBAEP da 85 pollici,Android TV (2100€)

Conclusioni

Se dobbiamo scegliere un nuovo Smart TV, assicuriamoci che presenti uno dei sistemi operativi segnalati in questa guida, così da avere l'assoluta certezza di trovare sempre l'app che desideriamo, senza dover utilizzare dispositivi esterni come TV Box o dongle. Sul mercato sono presenti anche Smart TV con Android "liscio", ma esso raramente sarà fluido e scattante come uno dei TV certificati per far girare Android TV, ossia la versione versione ottimizzata direttamente da Google. Evitiamo qualsiasi sistema operativo sconosciuto, visto che difficilmente troveremo su di esso le app che ci servono.
Se non vogliamo acquistare un nuovo televisore Smart, possiamo sempre trasformare un semplice televisore in Smart TV utilizzando un Chromecast o un Amazon Fire TV Stick, come descritto dettagliatamente nella Guida Chromecast con 16 trucchi e applicazioni per usarlo al meglio e nella Guida Amazon Fire TV Stick con trucchi, app e funzioni nascoste.
Se abbiamo un iPhone o un iPad, possiamo integrare AirPlay su qualsiasi televisore dotandoci di un Apple TV, come visto nel nostro articolo Quando conviene la Apple TV 4K: pregi e difetti.

LEGGI ANCHE: Guida agli Smart TV più economici (meno di 400€)
reactions

Comments

table of contents title